Nulla, solo la notte di John Williams

nulla solo la notte john williams

Un sogno. Inizia così il nuovo libro di John Williams, edito da Fazi Editori: Nulla, solo la notteUn sogno che ci apre le porte verso la personalità oscura ed enigmatica di Arthur Maxley, sospesa tra un presente pigro ed apatico ed un passato incompleto e tormentato. Una vita vissuta come un sogno, in cui “il sognatore è privo di potere”. Ed è proprio così, impotentemente, che Arthur vede i giorni scivolargli davanti, cullato dall’alcool e da tenui ricordi di un passato quasi dimenticato.

Ecco qual è il momento più bello della vita, quando sei molto giovane, quando la vita è una semplice, perfetta successione di giorni dorati“.

Una mattina, poi, il passato torna a bussare: Arthur riceve una lettera da suo padre, visto l’ultima volta tre anni prima. Nella lettera gli comunica il suo ritorno in città per qualche giorno. Ed ecco che vecchi spettri dal passato ritornano come ombre nei suoi giorni: “perché deve ricominciare tutto daccapo? Era tanto che non ricordavo“. Era tanto che non ricordava l’unica donna della sua vita, l’unica che avesse realmente amato, sua madre, della quale conservava nascosta in un cassetto una fotografia di quando ancora il suo profumo riempiva le stanze e il suono della sua voce echeggiava allegro all’interno della casa natale.

Flashback di una notte ormai lontana lo riportano indietro nel tempo, facendogli rivivere l’orrore di un litigio tra le mura domestiche. Ma com’è realmente morta sua madre? Quelli che crede ricordi, sono tali o è solo un brutto sogno che si ripete nei suoi giorni?

LEGGI ANCHE:  Antonio Errico: “se avete tempo vi racconto delle favole”

La verità, come un pugno allo stomaco, gli si palesa una sera in un bar, quando annebbiato dell’alcool si ritrova catapultato in quella notte di qualche anno prima.

Riuscirà Arthur a far chiarezza su ciò che realmente è accaduto? Riuscirà a dissolvere le ombre che avvolgono il suo passato?

Nulla, solo la notte è un libro che ci fa capire quanto il nostro passato, per quanto ci ostiniamo a dimenticarlo, è sempre lì, dietro l’angolo pronto a stravolgere i nostri piani e il nostro presente, e anche il nostro futuro. A volte quello che crediamo essere ricordi reali, non sono altro che reinterpretazioni di un momento di poca lucidità.

Non avere mai paura, nulla hai da temere, non ti guardare a destra né a sinistra: lungo l’infinita strada che percorre ti attende solo la notte“.  A. E. Housman

Il nuovo libro di John Williams, Nulla, solo la notte, è disponibile per l’acquisto online su Lafeltrinelli.it a 11,47 euro.

Se questa recensione ti ha incuriosito, scopri un’altra opera di John Williams, Butcher’s Crossing.

Autore: Samanta Di Giorgio

Originaria di un paesino della Basilicata. Ho scoperto il piacere della lettura tardi e, combattuta tra cartaceo e digitale, amo i romanzi rosa da batticuore, i thriller che mozzano il fiato, gli horror che tolgono il sonno, i fantasy e le graphic novel che mi risvegliano la creatività, e i classici, che reputo indispensabili.

Condividi Questo Post Su

1 Commento

Invia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aspetta, ami anche tu il profumo dei libri? Sostieni l'editoria emergente!

Ogni settimana un racconto gratis da scaricare. In più aggiornamenti sulle novità editoriali e le recensioni a cura della nostra redazione.

Grazie! Controlla la tua casella di posta e inserisci il nostro mittente nella tua rubrica per avere la certezza di ricevere le nostre email.

Pin It on Pinterest