Premio Italo Calvino 2014

premio italo calvino 2014Il Premio Italo Calvino 2014 è giunto alla XXVII edizione. I finalisti sono stati resi noti il 10 Maggio scorso e la Premiazione si terrà a Torino il 23 Maggio prossimo alle 17.30 presso il Circolo dei Lettori. I nomi degli autori segnalati dal Comitato di lettura del Premio saranno pubblicati sul sito, su Facebook e su Twitter entro il 30 giugno.

PREMIO ITALO CALVINO 2014: LA STORIA

Il Premio Italo Calvino è stato fondato a Torino nel 1985, poco dopo la morte di Italo Calvino, per iniziativa di un gruppo di amici ed estimatori dello scrittore tra cui Norberto Bobbio, Natalia Ginzburg, Lalla Romano, Cesare Segre, Massimo Mila e molti altri. Calvino svolgeva lavoro editoriale per l’Einaudi; l’intenzione è stata quella di riprenderne il ruolo di talent-scout di nuovi autori come testimonia il volume I libri degli altri, Einaudi, 1991. Come per tradizione il Premio Italo Calvino 2014 si rivolge a scrittori esordienti ed inediti, per i quali non è facile trovare il contatto con le case editrici, prima ancora che con il pubblico, creando un ponte fra editoria, critica e pubblico.

Come per tradizione, il Premio Italo Calvino 2014 si rivolge agli aspiranti scrittori segnalando e premiando opere prime inedite di narrativa. Il Premio valuta principalmente la qualità della scrittura, individuando, al tempo stesso l’emergere di nuove tendenze.Una valutazione che prescinde da pregiudizi dettati da pregiudizi su età, sesso, statuto sociale e provenienza culturale e etnica.

L’ASSOCIAZIONE

L’Associazione per il Premio Italo Calvino, è nata nel 1991. Non ha scopo di lucro e la sua attività è sostenuta da privati e da fondazioni bancarie. Ogni anno pervengono all’associazione centinaia di manoscritti di autori di ogni regione, giovani e adulti, uomini e donne.

LA GIURIA

Le Giurie del Premio, cambiano ogni anno e sono costituite sempre da critici letterari, storici della letteratura, scrittori e operatori culturali come ad esempio Cesare Segre, Silvia Ballestra, Cesare Cases, Natalia Ginzburg, Jacqueline Risset, Antonio Moresco, Tiziano Scarpa, Marino Sinibaldi, Carlo Lucarelli, Valeria Parrella, Gianrico Carofiglio, Antonio Scurati, Michela Murgia.

Il Premio è supportato dalla rivista L’Indice dei libri del mese, che pubblica i bandi, i testi dei finalisti e le recensioni degli autori pubblicati.

LEGGI ANCHE:  Pontedera e #ioleggoperché: la Festa dei Libri e dei Lettori

Le case editrici che hanno pubblicato i libri appartengono ai grandi marchi storici: Baldini & Castoldi, Bollati Boringhieri, Einaudi, Feltrinelli, Frassinelli, Guanda, Marsilio e Mondadori. Oltre a realtà editoriali nate negli ultimi anni: Elliot, Marcos y Marcos, Fazi, Limina, Derive & Approdi, Terre di Mezzo, Il Maestrale.

Il Comitato Direttivo del Premio Calvino è composto da: Enrico Castelnuovo (Presidente), Anna Chiarloni, Margherita D’Amico, Elide La Rosa, Mario Marchetti (Vicepresidente), Laura Mollea, Carla Sacchi, Luca Terzolo.

PREMIO ITALO CALVINO 2014: I FINALISTI

I finalisti del Premio Italo Calvino 2014, fra 800 concorrenti, sono 9. Gianni Agostinelli, Perché non sono un sasso (un romanzo fra disincanto e nichilismo). Pier Franco Brandimarte, L’Amalassunta, un ritratto del pittore Osvaldo Licini. fra narrazione, autobiografia, biografia e critica d’arte. Francesco Paolo Maria Di Salvia, La circostanza. Il romanzo è ambientato nel secondo Novecento. La storia di una famiglia salernitana di industriali del caffè sullo sfondo della parabola del Pci. Simone Giorgi, L’ultima famiglia felice (una drammaturgia familiare), Fabio Greco, Genti a cartapesta la storia leggendaria della salentina Isola delle Pazze. Maurizio Maggi, L’avamposto (romanzo ambientato ai giorni nostri in Afghanistan) Elisabetta Pierini, Notte (la storia di un mite parroco che non riesce a sconfiggere il male che alberga in un giovane ecclesiastico spregiudicato) Francesca Pilato, Il colore turchino (storia di una famiglia siciliana altoborghese con gli occhi malinconici di una donna) Carmela Scotti, L’imperfetta (una favola nera, atroce e fosca, ambientata in una Sicilia di fine Ottocento).

BANDO XVIII EDIZIONE

Le iscrizioni alla XXVIII edizione del Premio Italo Calvino saranno aperte nel mese di Giugno 2014, con la pubblicazione del nuovo Bando.

Autore: Mariapaola De Santis

Condividi Questo Post Su

Invia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aspetta, ami anche tu il profumo dei libri? Sostieni l'editoria emergente!

Ogni settimana un racconto gratis da scaricare. In più aggiornamenti sulle novità editoriali e le recensioni a cura della nostra redazione.

Grazie! Controlla la tua casella di posta e inserisci il nostro mittente nella tua rubrica per avere la certezza di ricevere le nostre email.

Pin It on Pinterest