Uovo-libro, la caccia di Pasqua e altre stranezze

Venghino signori, venghino: la caccia all’uovo-libro è aperta!

Eh sì, è nata una nuova specie di letteratura, pensata giusto per le festività pasquali: l’uovo-libro. Che cos’è? Niente, un esperimento pure poco originale per ricordarvi quali sono i libri più venduti del momento e che, ovviamente, dovete regalare per Pasqua agli amici e ai parenti assieme con l’immancabile parterre di cioccolato-cioccolatini-uova-ovetti-e-chi-più-ne-ha-più-ne-metta.

Per partecipare al gioco e partire con la caccia di Pasqua dell’uovo-libro, avrete bisogno di poco: basterà soltanto avere con sé un bel bagaglio di immaginazione e una più concreta carta di credito alla mano. A cosa serve? La carta di credito, mi sembra ovvio (mica ce li regalano ‘sti libri!), mentre per l’immaginazione, beh, quella serve per l’ambientazione, per la location, come dicono quelli bravi.

Ecco, ora immaginate di essere in un brillante prato verde, uno di quelli tagliati di fresco, con tanti alberi, panchine, fiori variopinti: una cosa del genere, per capirci —>

Uovo-libro, la caccia di Pasqua e altre stranezze

Immaginate che in questo bellissimo prato vi siano nascosti tanti uovo-libro da scoprire, da portare a casa con sé, da amare e da regalare. Troppa enfasi? Ok, ridimensioniamoci. Dicevo, l’uovo-libro può essere ovunque: fra i fili d’erba nascosto sotto ad una larga foglia, fra i rami di un albero, nel cestino da pic nic della coppietta sbaciucchiosa poco lontano da voi (e mentre loro sono in altre faccende affaccendati, noi ci… sfogliamo il libro!). Noi, naturalmente, vi aiuteremo nella caccia all’uovo-libro per indovinare i titoli dei libri più venduti: pronti? Ah, prima di cominciare devo avvisarvi che alcuni libri saranno un po’ più uovo ed altri un po’ più libro: un errore grafico, d’apparenza se vogliamo, ma una carta di credito e una libreria online risolve tutto in poco. Va da sé che l’uovo-libro è anche un animale strano, quindi poche domande e state al gioco.

Uovo-libro: dove sei????

Uovo-libro, la caccia di Pasqua e altre stranezze

Uovo-libro numero 1. La scena. Siete dondolanti su di una altalena di libri, nel bel mezzo del verde: tutto è perfetto, ma l’uovo-libro vi chiama e voi non potete esimervi. Rispondete e attenzione… “ai gigli bianchi con bigliettino allegato: a Christian Thydell non è andata proprio bene”. Non avete capito di che uovo-libro stiamo parlando? Cliccate qui e scovatelo.

http://recensionilibri.org/2014/04/la-sirena-camilla-lackberg.html

Uovo-libro numero 2. La scena. Nel bel mezzo della caccia, vi viene voglia di leggere un libro, così vi accoccolate sotto ad un albero con il vostro fido felino (un orribile quasi ossimoro, lo so, perdonateci) e cominciate a leggere. Ma cosa scorgete in lontananza? Un uovo-libro! “È una storia scritta da uno dei maestri del giallo nostrano, che narra le quasi del tutto inventate vicende di un uomo camaleontico vissuto secoli addietro“. Se non avete capito di che uovo-libro stiamo parlando, cliccate qui e scopritelo.

LEGGI ANCHE:  Se il sole muore di Oriana Fallaci

Uovo-libro, la caccia di Pasqua e altre stranezze

Uovo-libro numero 3. La scena. Visto che vi trovate al parco, decidete di darvi al giardinaggio. E mentre innaffiate la vostra mente con un polpettone di dimensioni inimmaginabili come Anna Karenina (bellissimo, per carità, ma quanto è lungo!), ecco la vocina che sbuca da un filo d’erba: è lui! “Questa volta nella storia troviamo Harry Hole alle prese con il suo primo caso”. Capito di quale uovo-libro stiamo parlando? Cliccate qui per scoprirlo.

Uovo-libro, la caccia di Pasqua e altre stranezze

Uovo-libro numero 4. La scena. Ci sono i due amanti sbaciucchioni al parco: il loro punto a favore è che amano leggere. Avete adocchiato l’uovo-libro nel loro cesto da pic nic e, “anche solo vedendo la copertina, vi siete immedesimati subito nell’opera”. Questa è difficile da capire, ma neanche troppo: si tratta è uno degli uovo-libro più venduti del momento, anzi il più venduto in assoluto grazie al film omonimo. Clicca qui per scoprire quale sia.

Uovo-libro, la caccia di Pasqua e altre stranezze

Uovo-libro numero 5. Ora che avete capito che il/la ladro/a di libri siete voi, non vi resta che trovare l’ultimo uovo-libro della caccia di Pasqua. La scena. Siete appollaiate su di un albero stile i corvi di Hitchcock, e qualcosa vi svolazza intorno: possibile che abbiano le ali???? Probabile, l’uovo-libro è un animale strano, mutante e muta-forme, forse addirittura un animagus, chissà… “Questa volta è proprio l’inciucio di paese a tenere banco sulle rive del Lago di Como”. Capito di quale uovo-libro stiamo parlando? Eccolo qui.

Ora che la nostra caccia all’uovo-libro è terminata, vi lasciamo con la vostra carta di credito a fare amicizia con le opere che vi abbiamo appena presentato.

Uovo-libro, la caccia di Pasqua e altre stranezze

E mentre il nostro personale pensiero va al casatiello e alla pastiera che ci aspettano (ragazzi, non si vive di soli libri!), non ci resta che auguravi una serena Pasqua e tante, tantissime, buone letture!

Autore: Laura Landi

Sono ­ per ammissione estrema ­ lettrice compulsiva, anche se molto molto esigente. Andare in libreria mi fa sentire come Alice nel paese delle meraviglie. Il mio amore letterario segreto? Gabriel García Márquez.

Condividi Questo Post Su

1 Commento

  1. Un uovo libro con dentro una sorpresa letteraria fatta da un dolce libriccino d’amore

Invia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aspetta, ami anche tu il profumo dei libri? Sostieni l'editoria emergente!

Ogni settimana un racconto gratis da scaricare. In più aggiornamenti sulle novità editoriali e le recensioni a cura della nostra redazione.

Grazie! Controlla la tua casella di posta e inserisci il nostro mittente nella tua rubrica per avere la certezza di ricevere le nostre email.