Il mondo di Anna, Jostein Gaarder e la salvaguardia del pianeta

il mondo di Anna

Tutto il mondo lo conosce per aver scritto uno dei best seller più famosi di sempre, Il mondo di Sofia, ma il professore di filosofia Jostein Gaarder è celebre anche per altre opere, come ad esempio La ragazza delle arance. In questi giorni, edito da Longanesi, l’autore norvegese torna in libreria con Il mondo di Anna, un delicato romanzo che tratta non solo dei problemi ambientali – tema caro alla protagonista – ma che mette proprio in discussione il posto nel mondo di ognuno di noi.

Un estratto da Il mondo di Anna

“Durante le feste alcune renne selvatiche si erano avvicinate alle fattorie. Qualcuno scherzando aveva detto che Babbo Natale, dopo aver distribuito i regali, aveva dimenticato in giro le sue bestie. Ma non era mai successo che le renne si avvicinassero ai centri abitati. Qualcuno aveva cercato inutilmente di dar da mangiare a quegli animali smarriti e spaventati. Anna aveva capito che era un fatto allarmante. Aveva capito perché le renne erano scese in pianura. Babbo Natale non c’entrava niente.”

La trama dell’ultimo libro di Jostein Gaarder

Anna ha quasi sedici anni e vive in un piccolo villaggio della Norvegia. Viene spesso definita “strana”, perché vede il mondo da una prospettiva diversa rispetto a quella degli altri. Anche lo psicologo che la segue non può far altro che constatare l’impegno e la responsabilità di questa ragazzina.

Anna, infatti, ama la natura e capisce, nonostante sia molto giovane, che il suo futuro è in pericolo a causa della catastrofe ambientale che incombe sulla Terra. Ma non solo gli umani sono in pericolo, ma anche e soprattutto gli animali, come le renne che si sono avvicinate al centro abitato senza apparente motivo: una cosa mai accaduta.

LEGGI ANCHE:  "Elis Island", il romanzo epistolare di Silvio Ramat

Non lo studio o i primi innamoramenti, dunque, riempiono le giornate di Anna, ma la preoccupazione per il futuro della Terra, un cruccio che la porta spesso ad isolarsi in un mondo tutto suo, dove la fantasia regna sovrana. Inoltre, fa sogni strani e ricorrenti, dove il futuro del mondo è letteralmente allo scatafascio.

Decide allora, assieme ad un suo amico, di elaborare un piano per cambiare per sempre il destino del pianeta

Il mondo di Anna, in libreria dallo scorso 24 aprile, è edito da Longanesi ed è disponibile per l’acquisto su Ibs a 12,56 euro.

Autore: Laura Landi

Sono ­ per ammissione estrema ­ lettrice compulsiva, anche se molto molto esigente. Andare in libreria mi fa sentire come Alice nel paese delle meraviglie. Il mio amore letterario segreto? Gabriel García Márquez.

Condividi Questo Post Su

Invia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest