Il labirinto ai confini del mondo, un thriller di Marcello Simoni

«È accaduta una cosa terribile, magister».Il labirinto ai confini del mondo «Spiegatevi». «Riguarda il clerico Wilfridus, l’eretico che avete appena interrogato». «Ebbene? L’ho fatto segregare in cella, in attesa che venga impiccato». «Non ce ne sarà bisogno. La bocca di Gerhard si storse. «È già morto. Konrad serrò i pugni contro il petto. «Ma come…». «Le guardie l’hanno trovato coperto di ustioni, ecco il motivo del mio ritardo. Ustioni terribili, a causa di… qualcosa che si è conficcato nel suo costato». Il frate indugiò. «La sua cella è pregna del tanfo dello zolfo»”.

Marcello Simoni racconta un nuovo episodio delle indagini del mercante di reliquie più famoso della storia, Ignazio da Toledo, ne Il labirinto ai confini del mondo. Ancora una volta il Medioevo fa da sfondo primario alla narrazione, ponendo il luce un mondo e un’epoca fatta di tante ombre e molto mistero, un connubio contagioso per coloro che amano leggere i thriller e che, ne siamo certi, troveranno soddisfazione in queste pagine.

Simoni, poi, fin dal suo eclatante esordio con Il mercante di libri maledetti, è stato considerato dalla critica giornalistica come “un Dan Brown in salsa salgariana” (Luca Crovi, Il Giornale). Ed è stato proprio questo libro che gli ha permesso di vincere il Premio Bancarella. Con Il labirinto ai confini del mondo l’autore chiude un ciclo dedicato al suo personaggio principale, realizzando un’opera che Vanity Fair ha definito con la stessa identica atmosfera de Il nome della rosa.

La trama de Il labirinto ai confini del mondo

Napoli, Anno del Signore 1229. Konrad Von Marburg ha una sola scelta: indagare sulla setta dei Luciferiani. I numerosi omicidi che ormai da tempo vengono perpetrati sono opera di un pericoloso e ignoto cavaliere, che purtroppo semina il terrore ma non riesce ad essere acciuffato.

LEGGI ANCHE:  "Central Park" di Guillaume Musso

Suger de Petit-Pont, un magister medicinae cacciato dall’università di Notre-Dame, si trova fra i sospettati di Von Marbug, ma non è il solo: anche Ignazio da Toledo, giunto a Napoli per vendere una reliquia, è preso di mira. Ed anzi, il mercante viene addirittura accusato di essere il capo dei Luciferiani, nonché il responsabile di tutti i delitti.

Riuscire a sfuggire alla violenta sete di “giustizia” di Von Marbug non è affatto facile, per questo Ignazio decidere di indagare da sé, seguendo le tracce dei Luciferini fino in Sicilia, alla Corte dei Miracoli di Federico II. Che il segreto della setta da difendere ad ogni costo si trovi proprio fra le alte mura imperiali?

Note sull’autore de Il labirinto ai confini del mondo

Marcello Simoni è nato a Comacchio nel 1975. Laureato in lettere, è un ex archeologo. Attualmente lavora come bibliotecario. Il suo romanzo d’esordio, Il mercante di libri maledetti, ha venduto oltre 500.000 copie, mentre i diritti di traduzione sono stati acquistati in ben 18 paesi.

Il thriller di Marcello Simoni, Il labirinto ai confini del mondo, è pubblicato dalla Newton Compton Editori ed è disponibile per l’acquisto su Ibs a 8,42 euro.

Autore: Laura Landi

Sono ­ per ammissione estrema ­ lettrice compulsiva, anche se molto molto esigente. Andare in libreria mi fa sentire come Alice nel paese delle meraviglie. Il mio amore letterario segreto? Gabriel García Márquez.

Condividi Questo Post Su

2 Commenti

  1. e la recensione?
    trama che si puo’ leggere su qualsiasi sito di acquisto libri.
    citazioni di altri giornalisti/riviste.
    breve biografia autore (se la voglio vado su wikipedia).
    Farina del vostro sacco niente? allora non scrivete recensione, meglio collage. Grazie

  2. Ciao Silvestro,
    nel testo non c’è nessun riferimento al fatto che questo articolo sia una recensione. Si tratta di una scheda di presentazione dell’opera, né – quindi – di una recensione, né tanto meno di un collage. Prego.

Invia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aspetta, ami anche tu il profumo dei libri? Sostieni l'editoria emergente!

Ogni settimana un racconto gratis da scaricare. In più aggiornamenti sulle novità editoriali e le recensioni a cura della nostra redazione.

Grazie! Controlla la tua casella di posta e inserisci il nostro mittente nella tua rubrica per avere la certezza di ricevere le nostre email.