Il 7 Settembre la cerimonia finale del Premio Campiello 2013

Premio Campiello 2013

Premio Campiello 2013

Premio Campiello 2013. La cerimonia di premiazione  si terrà al teatro La Fenice di Venezia, sabato 7 Settembre. C’è molta attesa di scoprire il vincitore della 51^ edizione del premio  promosso e organizzato dal 1962 dagli Industriali del Veneto. Il verdetto per i cinque finalisti sarà decretato dai 300 lettori anonimi che provengono da tutt’Italia,  incaricati di scegliere il vincitore.

PREMIO CAMPIELLO 2013: I CINQUE FINALISTI

Ecco i cinque titoli finalisti del Premio Campiello 2013:

L’ultimo ballo di Charlot – Fabio Stassi (Sellerio; su ibs.it a € 12,00)

È la storia di un patto surreale fra il grande attore e regista Charlie Chaplin e la morte: se riuscirà a farla ridere si sarà guadagnato un anno di vita. Inizia così un singolare balletto con la Morte, e quella notte a salvarlo non sarà la tecnica consumata dell’attore ma la comicità involontaria che deriva dagli impacci dell’età.

La Caduta – Giovanni Cocco (Nutrimenti; su ibs.it a € 13,70)

“La Caduta” racconta gli sconvolgimenti che hanno segnato il primo decennio del nuovo secolo attraverso un impianto narrativo poderoso, ispirato alla Torah e al libro dell’Apocalisse e modellato sui cicli pittorici rinascimentali.

Geologia di un padre – Valerio Magrelli (Einaudi; su ibs.it a € 15,30)
Suddiviso in ottantatre capitoli – corrispondenti agli anni di vita del padre scomparso – ma non necessariamente disposti in ordine cronologico. L’autore attraverso Geologia di un padre ricostruisce i tratti di un uomo visceralmente amato, suo padre, una figura importante quanto problematica con cui fare conti: caratterizzato dalla forte personalità, iroso e testardo, colto ma del tutto privo di senso pratico, dolce e al tempo malinconico.

Tentativi di botanica degli affetti – Beatrice Masini (Bompiani; su ibs.it a €)
Bianca Petra pittrice curiosa, sincera e incline alle fantasticherie, così acuta nell’osservare e illustrare la natura, ospite di un poeta di chiara fama, Don Titta, si ostina a non comprendere che la ricerca del vero vede in gioco i suoi stessi sentimenti: ed è un gioco pericoloso, perché la botanica degli affetti non è una scienza esatta, non conosce regole e può rivelarsi profondamente ingannevole.

L’amore graffia il mondo – Ugo Riccarelli (Mondadori; su ibs.it a € 16,15)
L’ultimo romanzo di Ugo Riccarelli è il ritratto di Signorina. Suo padre, capostazione in un piccolo paese di provincia, l’ha chiamata così ispirandosi al soprannome di una locomotiva di straordinaria eleganza. E creare eleganza, grazia, bellezza è il suo talento. Signorina una donna che fra lacrime, sudore e speranze, è più forte di tutto. Non si arrende davanti alle difficoltà della vita e dal dolore sa ripartire. (Leggi la recensione).

LEGGI ANCHE:  A tutto volume 2014

PREMIO CAMPIELLO 2013: SABATO 7 SETTEMBRE,  LA CERIMONIA DI PREMIAZIONE

La mattina di sabato 7 settembre alle 11.00 presso il Museo Correr (Salone da ballo – Piazza San Marco) si svolgerà la conferenza stampa conclusiva del Premio Campiello 2013. Nell’occasione verrà annunciato il vincitore della 18^ edizione del Campiello Giovani.
Il gran finale avrà inzio alle ore 20.00 al Gran Teatro la Fenice e andrà in onda in un nuovo format televisivo che verrà trasmesso per la prima volta in diretta su Rai 5 (in differita su Rai 3). Condurranno Neri Marcorè e Geppi Cucciari.

Roberto Zuccato, Presidente di Confindustria Veneto e della Fondazione Il Campiello, e i sette Presidenti delle Associazioni Territoriali di Confindustria Veneto, consegneranno a ciascuno degli autori un’opera in vetro realizzata dalla storica vetreria Ferro Murano e dal Maestro incisore Matteo Seguso. A ritirare il premio per Ugo Riccarelli, scomparso a luglio scorso, sarà la moglie Roberta Bortone Ricarelli.
Nel corso della serata verrà anche premiato il vincitore del Premio Campiello Opera Prima: Matteo Cellini con il romanzo Cate, Io (Fazi Editore).
Sarà inoltre presentato Alberto Arbasino a cui è stato assegnato il Premio Fondazione Il Campiello.

Autore: Mariapaola De Santis

Condividi Questo Post Su

Invia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aspetta, ami anche tu il profumo dei libri? Sostieni l'editoria emergente!

Ogni settimana un racconto gratis da scaricare. In più aggiornamenti sulle novità editoriali e le recensioni a cura della nostra redazione.

Grazie! Controlla la tua casella di posta e inserisci il nostro mittente nella tua rubrica per avere la certezza di ricevere le nostre email.