Ricatto di James Ellroy, ritorna il maestro del noir americano

ricatto james ellroyHo trascorso vent’anni in questo buco infernale. Ora mi dicono che scrivendo le memorie delle mie disavventure potrei uscirne. Tutte quelle scemenze religiose di cui mi prendevo gioco da ragazzo sono vere. C’è il paradiso per la brava gente, l’inferno per i bastardi bestiaaali, il purgatorio per quelli come me: caustici cavalieri, sicofanti sistemici che hanno causato catastrofi. Io ho riflettuto per due decenni sui miei peccati.

James Ellroy è tornato. È tornato con la sua carica di humor nero, con il suo taglio pungente e brutale, pronto a manovrare i suoi personaggi come burattini per svelare le piccole e grandi miserie del mondo dorato di Hollywood. Dopo Il sangue è randagio edito da Mondadori nel 2010, ecco arrivare nelle librerie italiane – a distanza di un anno rispetto all’uscita americana – il romanzo breve Ricatto, edito da Einaudi, dove ancora una volta il protagonista è Freddy Otash, ex sbirro e gola profonda del tabloid scandalistico Confidential, già apparso in Il sangue è randagio e Sei pezzi da mille, nonché persona realmente esistita.

Pronto a svelare ogni tipo di segreto e perversione, Ellroy nel suo Ricatto travolge i lettori con piglio tremendo veloce: nato come soggetto originale per un serial televisivo della Fox,  trasformato poi in romanzo breve e distribuito in formato esclusivamente elettronico in America, Ricatto (Shakedown nella versione originale ndr) arriva nel nostro paese in formato cartaceo di sole 75 pagine.

La trama – Ricatto di James Ellroy

Freddy Otash è morto da ormai vent’anni. Pur non essendo un tipo religioso, una volta lasciato il mondo terreno si è dovuto ricredere sulla “questione aldilà”: inferno, paradiso e purgatorio esistono davvero. E lui, ex sbirro della omicidi e rapine, investigatore privato, informatore di un tabloid scandalistico, Confidential, e uomo senza scrupoli nel ricattare i vip per i loro peccatucci, ora si trova in purgatorio a scontare la sua pena. Precisamente si trova rinchiuso nella Cella 2607 dell’Istituto di Pena del Purgatorio dei Perversi, nel Braccio degli Sconsiderati Scassa Famiglie.

LEGGI ANCHE:  All'ombra della Piramide: intervista a Roberta Lemma

Il suo corpo da uomo anziano vive ormai da vent’anni in quel buco infernale, lì dove i diavoli lo punzecchiano tutto il giorno senza tregua. Un giorno, però, sono gli stessi diavoli che gli propongono una soluzione per uscire dal purgatorio: raccontare tutti i suoi misfatti.

Cedendo al ricatto diabolico, Otash si lascia convincere ed entrare in contatto telepatico con uno scrittore un po’ folle, tal James Ellroy, al quale racconterà tutta la sua esistenza, i suoi meschini intrallazzi – alla ricerca di soldi – che intaccavano il bel cielo delle star di Hollywood, capace di mettere a tacere chiunque con le sue becere azioni, parassita indiscusso e terrore dei vip e degli addetti ai lavori. Dal dialogo con Ellroy, Otash riprende vita e con lui la Los Angeles degli anni d’oro, gli anni ’50, quella di Liz Taylor e Marilyn Monroe, di James Dean e di Walt Disney.

Ma ci sarà redenzione per Freddy Otash?

Il nuovo libro di James Ellroy, Ricatto, è disponibile per l’acquisto su Ibs.it a 7,50 euro. Buona lettura!

Autore: Laura Landi

Sono ­ per ammissione estrema ­ lettrice compulsiva, anche se molto molto esigente. Andare in libreria mi fa sentire come Alice nel paese delle meraviglie. Il mio amore letterario segreto? Gabriel García Márquez.

Condividi Questo Post Su

Invia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aspetta, ami anche tu il profumo dei libri? Sostieni l'editoria emergente!

Ogni settimana un racconto gratis da scaricare. In più aggiornamenti sulle novità editoriali e le recensioni a cura della nostra redazione.

Grazie! Controlla la tua casella di posta e inserisci il nostro mittente nella tua rubrica per avere la certezza di ricevere le nostre email.

Pin It on Pinterest