Lo chef è una donna, un romanzo di Valérie Gans

Il nuovo romanzo di Valérie Gras, Lo chef è una donna

Il nuovo romanzo di Valérie Gras, Lo chef è una donna

L’estate si sa è tempo di vacanze, relax, musica e tanto buon cibo. E sotto l’ombrellone quest’anno arriva un romanzo dal gusto delicato, un mix d’amore e arte culinaria, un libro per palati sopraffini che fa venire l’acquolina in bocca. Il lavoro letterario, dal titolo Lo chef è una donna, edito da Piemme, è stato cucinato, pardon, scritto dall’autrice francese Valérie Gans, giornalista affermata e già autrice di diversi romanzi di successo oltralpe.

La protagonista del romanzo è Graciane che, dopo anni di apprendistato nella cucina del suo ex marito, rinomato cuoco parigino, dopo ore e ore trascorse ad osservare e assorbire segreti e chicche culinarie, dopo giornate passate a memorizzare le ricette più incredibili, Graciane ha finalmente coronato il suo sogno: è riuscita a diventare chef e proprietaria di un ristorante di successo. Un locale unico che le regala tante soddisfazioni, un posto dalla calda e accogliente atmosfera, in cui la donna può dare spazio alla sua fantasia e ai suoi esperimenti. Tra i suoi piatti forti anche le ricette della nonna di origine basca, è lei che l’ha introdotta, sin dall’infanzia, all’arte culinaria, è stata lei che ha insegnato a Graciane i primi trucchi in cucina.

Un romanzo unico per la gioia delle femministe più agguerrite, proprio come Graciane, una donna forte e determinata che cerca di sfondare in un settore in cui, fino ad ora, c’è stato troppo poco spazio per il gentil sesso. Vuole diventare una delle migliori cuoche in Francia e accedere al firmamento stellato, per se stessa e per gli altri. Per chi è ancora scettico, per chi, un un 2013 che a volte spaventa, non crede ancora nella parità dei generi. Graciane dimostrerà a tutti che una donna può eccellere in quell’universo. A Graciane serve un’occasione per dimostrarlo, una sola occasione per debuttare in quel mondo da lei sempre tanto amato. Per questo, senza pensarci due volte, decide di imbattersi in un concorso e rappresentare la cucina francese nel mondo. Graciane vuole mettersi alla prova e decide che quel concorso è l’occasione che stava aspettando da tanto. Ma, si sa, il destino è crudele e molto spesso trama alle nostre spalle e a quelle di Graciane. Infatti, il fato beffardo la mette a dura prova, in una battaglia a singolar fornello, la sfida si accende e ad affrontare Graciane, ironia della sorte, l’ex marito e uno sconosciuto affascinante che la donna aveva intravisto un giorno al mercato. Un uomo unico e meraviglioso che Graciane non aveva mai più dimenticato. Una sfida intrigante che dimostra al lettore e alla protagonista come non esistano davvero ricette per quella strana creazione chiamata amore. E il gusto della vittoria nulla può contro l’effetto inebriante dell’amore.

LEGGI ANCHE:  La lucina di Antonio Moresco

E allora che aspettate? Carta e penna in mano e segnate la nostra ricetta letteraria, un piatto estivo e fresco, all’insegna del buon gusto, per soddisfare la fame letteraria dei nostri cari lettori. Uno spicchio di cellulosa, una manciata di inchiostro, un pizzico di coda d’autrice francese e una spolverata d’amore e di passione. Et voilà, il piatto è servito e vi aspetta nelle migliori librerie, al prezzo di €10,62.

 

Autore: Giusy Casciaro

Condividi Questo Post Su

Invia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aspetta, ami anche tu il profumo dei libri? Sostieni l'editoria emergente!

Ogni settimana un racconto gratis da scaricare. In più aggiornamenti sulle novità editoriali e le recensioni a cura della nostra redazione.

Grazie! Controlla la tua casella di posta e inserisci il nostro mittente nella tua rubrica per avere la certezza di ricevere le nostre email.