Dal 23 aprile al 31 maggio, il Maggio dei libri 2013

Maggio dei libri 2013

Maggio dei libri 2013, dal 23 Aprile al 31 Maggio

Maggio dei Libri 2013. Leggere fa crescere. Dal 23 aprile al 31 maggio, torna, per il terzo anno consecutivo, la campagna nazionale promossa dal Centro per il libro e la lettura del Ministero per i Beni e le Attività Culturali in collaborazione con l’Associazione Italiana Editori, sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica e con il patrocinio della Commissione Nazionale Italiana per l’UNESCO.

La campagna si avvale inoltre del supporto della Presidenza del Consiglio dei Ministri, della Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome, dell’Unione delle Province d’Italia e dell’Associazione Nazionale Comuni Italiani.

Nata nel 2011 con l’obiettivo di sottolineare il valore sociale della lettura come elemento chiave della crescita personale, culturale e civile, la campagna Maggio dei Libri è iniziata il 23 aprile, in coincidenza con la Giornata mondiale UNESCO del libro e del diritto d’autore, prosegue con la Festa del Libro che si amplia dal 23 al 27 maggio e, altra novità dell’edizione 2013, si prolunga fino al termine del mese, concludendosi il 31 maggio.

MAGGIO DEI LIBRI 2013: I TRE CLAIM

Per il Maggio dei Libri 2013, sono tre i claim scelti per rappresentare e accompagnare l’iniziativa: Parti con noi, Fuggi con noi e Abbuffatevi. Tre suggestioni – testuali, grafiche, ideali – che sottintendono lo spirito dell’intera campagna e lo straordinario potenziale dei libri e della lettura: strumenti che permettono di rimettersi in movimento, di evadere dalle prigioni spesso un po’ troppo grigie del quotidiano e di nutrire virtuosamente la propria mente.

Il Maggio dei Libri 2013 conferma alcuni dei capisaldi che sono stati determinanti per il successo dei primi due anni della campagna: dall’impegno a portare i libri al di fuori dal loro contesto abituale (conquistando scuole, circoli, parchi, associazioni culturali, ospedali, uffici postali, treni…), all’obiettivo di coinvolgere anche coloro che ancora non hanno scoperto il piacere della lettura, all’attenzione particolare rivolta a settori fondamentali per il rilancio culturale, sociale e generazionale del paese, come il Web, la scuola e i giovani.

Presentata il 24 aprile a Parma, nell’ambito del Festival Minimondi, “Amo chi legge…e gli regalo un libro” (di cui abbiamo già parlato in un precedente articolo) l’iniziativa dell’Associazione Italiana Editori (AIE) per promuovere la lettura dei più piccoli, coinvolgendo scuole, biblioteche e librerie, e che si concretizzerà in tutta Italia dal 23 al 27 maggio. L’iniziativa nasce in collaborazione con l’Associazione Italiana Biblioteche (AIB), con Nati per Leggere e con Associazione Librai Italiani (ALI).

POSTE ITALIANE ADERISCE AL MAGGIO DEI LIBRI 2013

Dal 23 aprile al 31 maggio, Poste Italiane aderisce alla campagna Il Maggio dei libri 2013, mirando a portare i libri fuori dal loro contesto abituale per far scoprire a tutti il piacere della lettura.

In 1000 uffici postali sarà trasmesso il video promozionale della campagna e in 220 Poste Shop sarà distribuito materiale promozionale come segnalibri e cartoline. Alcuni Poste Shop, inoltre, ospiteranno eventi speciali quali incontri con autori, reading e mostre. La partnership avrà anche una dimensione online e sarà rilanciata su www.poste.it.

I DATI DELL’EDIZIONE 2012

Nel 2012, Il Maggio dei Libri ha raccolto 2.400 adesioni (il 93% in più dell’edizione precedente) dal 23 aprile al 23 maggio. Circa 27.500 utenti hanno commentato, discusso e condiviso le tematiche lanciate dalla campagna e la piattaforma online ha raccolto 50mila visite, con oltre un milione e 600mila contenuti visitati. Considerato l’elevato interesse sociale dell’iniziativa, oltre 220 emittenti radiofoniche (tra cui 5 nazionali) e 30 testate (tra periodici e quotidiani) hanno contribuito concedendo gratuitamente spazi pubblicitari. La copertura dei media ha compreso oltre 1.200 articoli su carta stampata e Web, dedicati alla campagna nel suo complesso o alle singole iniziative. Chiunque può aderire al progetto, il Maggio dei Libri 2013 organizzando un evento di promozione della lettura. Potrà, poi, renderlo visibile a livello nazionale, registrandosi sul sito ufficiale dell’iniziativa e inserendolo nel database del “Maggio dei Libri”.

Leggi anche:

Hai trovato interessante questo articolo?

Aiuta questo sito a promuovere gli autori emergenti, diffondi i contenuti che ritieni validi sul tuo social network preferito o iscriviti alla newsletter. Basta un clic e non costa nulla!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>