Ogni angelo è tremendo | Il nuovo libro di Susanna Tamaro

Ogni-angelo-e-tremendo-Susanna-TamaroSusanna Tamaro poteva vivere di rendita. Con Va’ dove ti porta il cuore fu tanto e tale il successo che con brevi sequel avrebbe potuto comprare una villa a Los Angeles. Invece no, ha seguito un suo personale percorso fatto di incertezze, di moti del cuore, di avvicinamenti alla fede cattolica, senza snobismi o integralismi.

In questo ultimo romanzo Ogni angelo è tremendo, la scrittrice affronta la sua infanzia a Trieste e descrive il paesaggio desolante che ha intorno. L’autrice è del 1957, ha un fratello più grande, una famiglia alto borghese. Straziava i familiari con i suoi perché, perché esiste il sole, perché ci svegliamo ogni mattina. Una “gioiosa” macchina da guerra verso le curiosità infantili… La separazione dei suoi genitori la lascia in un profondo sconcerto. La madre si immusonisce, il padre è una scansafatiche e un donnaiolo, per niente attento alla cura della famiglia.

La scrittura della Tamaro è migliorata, si è asciugata, nessun compiacimento linguistico e nessun vizio sintattico per una presunta “leggibilità”. Così  asciutta nemmeno nella raccolta di racconti Per voce sola, di qualche anno fa. Basta l’incipit: “Sono nata in uno dei giorni con meno luce dell’anno, nel cuore più profondo della notte”.

La Tamaro poi si trasferisce a Roma per studiare tecniche di cinematografie, scrive poco del periodo romano, non sembra felice, Roma la inquieta e la turba. Lei ha poi questa passione per i libri di scienza naturale e nel libro fa molti esempi di animali rari, di fiori sconosciuti. Di innamoramenti, di amori suoi molto poco, quasi una cesura su una scrittrice che è stata massacrata dai mass media per una sua presunta bisessualità. La cosa più curiosa è che rivela che da trent’anni ha un suo diario, che potrebbe pubblicare, forse. Un libro bellissimo, forte, importante, ma è la Tamaro stessa che scherza sul fatto che molti diranno che non l’hanno letta per non sembrare lettori occasionali, di un’autrice che ha venduto milioni di copie in tutto il mondo.

 

Leggi anche:

Hai trovato interessante questo articolo?

Aiuta questo sito a promuovere gli autori emergenti, diffondi i contenuti che ritieni validi sul tuo social network preferito o iscriviti alla newsletter. Basta un clic e non costa nulla!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>