Una donna non dimentica mai, thriller svedese ad alta suspense

Una Stoccolma scura, piovosa e suggestiva, uno stile ammaliante e una storia che tocca livelli di suspense da cardiopalma”. È così che la casa editrice Corbaccio presenta la sua ultima novità editoriale, Una donna non dimentica mai, un thriller mozzafiato scritto a quattro mani dall’ormai rodato duo letterario svedese Jerker Eriksson e Håkan Axlander Sundquist, già autori del successo La stanza del male.

Una donna non dimentica mai si pone un po’ sulla falsariga del libro precedente dei due scrittori, con rimandi a La stanza del male che fanno scivolare nella memoria una condizione di continuum emotivo vorace, che avvolge il lettore in una spirale di giochi di luce ed ombre, dove ognuno nasconde un segreto, un passato celato fra le pagine della propria esistenza ma che, così come suggerisce il titolo, una donna non dimentica mai.

La trama

Mentre il commissario della polizia di Stoccolma, Jeanette Kihlberg, è impegnata nelle indagini sulla morte improvvisa di alcuni immigrati, un nuovo importante caso richiede la sua attenzione: l’assassinio feroce di un noto uomo d’affari, famoso per le sue attività filantropiche. Il caso inoltre, proprio grazie alla notorietà della vittima, ha grossa risonanza mediatica.

Ad aiutare Jeanette nelle indagini ci sarà anche Sofia Zetterlund, psicologa e profiler che vive la propria vita in altalenante condizione: da una parte la figura di seria ed impeccabile professionista sul lavoro, dall’altra la donna fragile ed insicura che cerca di curare sé stessa dai fantasmi del passato.

E mentre le due donne cercano la giusta pista da seguire, dalla Svezia alla Danimarca una scia di sangue mette in luce un segreto di vendetta mietendo vittime innocenti.

LEGGI ANCHE:  Il calice proibito di Dario Galimberti

Note sugli autori

Entrambi gli autori di Una donna non dimentica mai, prima di darsi alla scrittura, hanno compiuto una serie innumerevole di lavori.

Jerker Eriksson è stato lavapiatti, macchinista teatrale, commesso in un negozio di dischi, ruspista, impiegato alle poste, guardiano, cameraman e bibliotecario in un carcere. Håkan Axlander Sundquist, invece, condannato per renitenza alla leva, è stato prima assistente bibliotecario, poi operaio in una fabbrica di birra, guardaboschi, imbianchino, musicista, muratore, editorialista, falegname ed infine web designer.

Una donna non dimentica mai è il loro secondo libro scritto a due mani ed edito in Italia da Corbaccio.

Autore: Laura Landi

Sono ­ per ammissione estrema ­ lettrice compulsiva, anche se molto molto esigente. Andare in libreria mi fa sentire come Alice nel paese delle meraviglie. Il mio amore letterario segreto? Gabriel García Márquez.

Condividi Questo Post Su

Invia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aspetta, ami anche tu il profumo dei libri? Sostieni l'editoria emergente!

Ogni settimana un racconto gratis da scaricare. In più aggiornamenti sulle novità editoriali e le recensioni a cura della nostra redazione.

Grazie! Controlla la tua casella di posta e inserisci il nostro mittente nella tua rubrica per avere la certezza di ricevere le nostre email.

Pin It on Pinterest