Persone e personaggi

Mentre la sirena generale ci ricorda che un giorno o l’altro potrebbe succedere davvero qualcosa di grave e ci consoliamo al pensiero che si tratti soltanto dell’esercitazione del primo mercoledì di ogni mese, mi vengono in mente un po’ di tecniche per la composizione di un romanzo.

Tra queste c’è la creazione di un personaggio.

A volte diciamo inconsciamente: “Guarda che personaggio”, oppure, “Tu sì che sei un personaggio strano!”. In quel momento non facciamo altro che stereotipare un dato comportamento. Ma quando una persona diventa un personaggio? Quando le sue caratteristiche diventano le caratteristiche. Ad esempio, se una sera un amico (del quale non dico il nome) si ubriaca al punto da diventare irriconoscibile e inizia a parlare in falsetto e a ballare sui tavoli, nel nostro libro quell’amico (del quale non dico sempre il nome) diventerà “l’ubriacone canterino che balla sui tavoli” e più volte nel corso del romanzo potremmo tirarlo fuori facendogli cantare la canzone che più preferiamo (e sempre senza dire il suo nome).

In pratica, per creare un personaggio non si fa altro che enfatizzare pregi e difetti di una persona, perché nella vita interpretiamo ogni giorno personaggi diversi ma nel romanzo ne scegliamo soltanto alcune caratteristiche; un libro si legge in pochi giorni, la vita per fortuna è un po’ più lunghetta…

Quindi, riassumendo, per creare un personaggio che funzioni bene, bisogna studiare una caratteristica come la codardia, la testardaggine, la caparbia, e approfondirla; inoltre bisogna essere coerenti dalla prima all’ultima pagina, questo è scontato. Bisogna fare una sorta di lista di tutte le caratteristiche attribuite ai nostri personaggi e man mano che i mesi passano e il romanzo prende corpo, andare di tanto in tanto a dare un’occhiata alla nostra lista. Ma, mi raccomando, non rivelate mai il nome dell’amico ubriaco che canta in falsetto!

Autore: Franco Gallo

Condividi Questo Post Su

Invia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aspetta, ami anche tu il profumo dei libri? Sostieni l'editoria emergente!

Ogni settimana un racconto gratis da scaricare. In più aggiornamenti sulle novità editoriali e le recensioni a cura della nostra redazione.

Grazie! Controlla la tua casella di posta e inserisci il nostro mittente nella tua rubrica per avere la certezza di ricevere le nostre email.