Un romanzo fantasy, un’avventura post-apocalittica in stile Terry Brooks. Una storia originale di Eldies

copertina Le porte senza meta

Le porte senza meta di Eldies

Avventura, azione, mistero, fantasia e fantascienza, tutto riunito in questo romanzo d’esordio dello scrittore padovano Eldies. Una storia che unisce futuro e passato, un cammino che guarda ai giorni che verranno con apparente pessimismo, ma che nel suo percorso offre al genere umano la possibilità del riscatto, come fosse un moderno purgatorio.

Nel 2051 il nostro pianeta è inquinato, divorato dalle guerre e dalla corruzione. Gli Stati crollano, le religioni muoiono e gli esseri umani cedono alla fame, al piombo o alla malattia. In questo triste scenario solo l’Oceania si eleva come paese di salvezza e di civiltà evoluta, indipendente dal petrolio e dai mali del resto del mondo. Ma il peggio deve ancora venire perché una domanda che tanto ci ha assillato per decenni trova purtroppo una risposta. Non siamo soli nell’universo. Una feroce razza guerriera aliena piomba sul nostro pianeta per depredarlo dell’unica ricchezza che ancora gli resta e in breve tempo fa piazza pulita di ogni forma di organizzazione sociale residua. Distruggono città, sottomettono popoli, sterminano chiunque tenti di ostacolarli. Per quasi trent’anni spadroneggiano indisturbati mentre l’umanità lentamente si estingue. Qualcosa però sta per cambiare. Un eterogeneo quanto improbabile gruppo di eroi partirà alla ricerca di una speranza, una missione destinata inizialmente a fallire ma che riporterà alla luce un antico segreto. Quegli stessi alieni che stanno distruggendo definitivamente il nostro mondo hanno già tentato, migliaia di anni fa, a dominare la Terra… e sono stati sconfitti e scacciati!

Man mano che scorrono i capitoli il ritmo della narrazione aumenta, lasciando ad ogni angolo della storia elementi di un puzzle, pezzi che pian piano si collocano al loro posto per dare un senso ad un’avventura post-apocalittica, che però trae le sue origini nelle vicende degli antichi popoli vissuti agli albori della nostra civiltà.

LEGGI ANCHE:  Salgàri suicida, non prima di aver chiuso il ciclo del Leone di Damasco

Gli eroi di questa storia sono molto diversi tra loro. Ciò che li accomuna è una forte amicizia, una divisa e il senso del dovere. Alcuni di loro hanno una storia significativa alle spalle, eventi che l’autore svela lentamente per trasformare dei semplici nomi in persone reali che potrebbero stare in piedi accanto a noi, dandogli profondità e umanità. Il tempo è contro di loro. Per salvare il mondo bisogna svelare molti misteri e spalancare porte rimaste chiuse per millenni. Le Porte Senza Meta!

Un soggetto in perfetto stile Terry Brooks, una narrazione degna degli Eddings e dei personaggi veri come solo il duo Weis e Hickman sanno creare. Una storia originale di Eldies!

Dello stesso autore è uscito anche Il Sangue degli Antichi, che racconta il seguito delle vicende narrate in Le Porte Senza Meta.

Autore: elirouge

Condividi Questo Post Su

Invia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aspetta, ami anche tu il profumo dei libri? Sostieni l'editoria emergente!

Ogni settimana un racconto gratis da scaricare. In più aggiornamenti sulle novità editoriali e le recensioni a cura della nostra redazione.

Grazie! Controlla la tua casella di posta e inserisci il nostro mittente nella tua rubrica per avere la certezza di ricevere le nostre email.

Pin It on Pinterest