Un viaggio interiore, che racconta come è possibile credere, lottare e amare. E’ il libro “Si viene per dare” di Alfredo Cosco

copertina - Si viene per dareQuesto libro nasce da un Viaggio interiore, di quelli che segnano una vita, per sempre. E in questo viaggio si arriva fino al fondo, per poi risalire. Qualcosa muore, perchè qualcosa possa vivere. Ma non è un semplice racconto esistenziale. L’autore Alfredo Cosco non parla semplicemente di sè, ma di quello che ha visto e incontrato, di ciò che lo ha ispirato, delle battaglie che  ha visto e che gli sono entrate nella carne, nell’anima e nel sangue. Dei volti degli Uomini che hanno cercato di lasciare nella vita una goccia di splendore e di dignità. Quei volti che gli hanno  insegnato che è possibile credere, che è possibile lottare, che è possibile amare, che è possibile vivere una vita che non di sottomissione, e resa.

Questo libro si rivolge a tutti coloro che stanno lottando, che vedono muri, che hanno paura, che sentono che sono qui per qualcosa. Ci passiamo la fiaccola a vicenda. Ecco l’Onore della vita. Ognuno di noi, nel nostro piccolo, raccoglie i ciottoli, gli squarci di sole, i doni imprevisti, tutto quello che ha ricevuto e cerca a sua volta di passarlo agli altri. Ognuno di noi può e deve farlo. E l’autore cerca di farlo, nel suo piccolo, con questo libro.

Non vi è un solo linguaggio. Poesia, racconto, testimonianza,  e altro si fondono in un contesto diversificato, ma non puramente caotico. I fili ci sono. Ci sono dei fili a collegare tutto. E chi leggerà li troverà. Ogni brano ha una sua autonomia che lo rende comprensibile anche da solo. Ma leggendo tutto, emerge lo spirito più profondo del testo, la sua trama e il suo ordito. E’ distinto in alcune grandi aree tematiche incentrate su forti parole catalizzanti come amore, ispirazione, disciplina, resistenza umana, bellezza... e altro. C’è una dimensione spirituale che percorre il testo. Ma è aperta, libera, non dogmatica, non settaria, accogliente dei percorsi profondi di ognuno.

LEGGI ANCHE:  I figli di Tlaloc: continua la saga degli A.R.C.A. di Matteo Marchisio

Lo scopo ultimo di questo libro è potere fare la differenza, anche solo per una persona. Se anche soltanto una persona troverà ispirazione, conforto e coraggio da qualche passaggio di questo libro, l’autore si riterrà soddisfatto.

Concludo riportando la parte finale delle premessa dell’autore, che compare nel libro:

Non ho molto altro da dire…

So solo che ne sarà valsa la pena, non arrendersi quando tutto sembrava perduto.

So che mi mostrerai tutti i segni delle tue battaglie, come stelle della Costellazione del Cuore.

So che saremo contenti di avere perseverato.

So che alcuni pensano solo a riempirsi la tasca.

Altri si arrampicano su una torre di letame.

Altri ancora credono che si viene per niente.

Mentre… e su questo metto la mano sul fuoco…

Si viene per dare.


SCHEDA DEL LIBRO

Listino: euro 19,90.

Editore: Del Poggio.

Pagine: 406

Lingua: italiano

ISBN:  978-88-89008-77-5

Autore: alfrhaed

Condividi Questo Post Su

Invia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aspetta, ami anche tu il profumo dei libri? Sostieni l'editoria emergente!

Ogni settimana un racconto gratis da scaricare. In più aggiornamenti sulle novità editoriali e le recensioni a cura della nostra redazione.

Grazie! Controlla la tua casella di posta e inserisci il nostro mittente nella tua rubrica per avere la certezza di ricevere le nostre email.

Pin It on Pinterest