Yggdrasil – dal diluvio universale alla rinascita, grazie alla poesia

copertina - Yggdrasil di Katia Debora MelisRispetto alle precedenti raccolte della Melis appare più viva la tensione verso la ricerca dei fili invisibili che collegano i destini dell’umanità come del singolo, ai passati più remoti, nella ricerca di una sicurezza cui aggrapparsi quando attorno tutto pare riflettere le difficoltà del vivere e del comunicare. Come in ogni mito di distruzione, però, c’è sempre un nuovo inizio, un’energia creativa e un senso del vitale che continuamente alimentano l’individuo e l’intero genere umano, perpetuandoli. Più frequenti che in passato sono qui gli haiku, sia quelli ispirati alla natura e alle stagioni, che quelli riflettenti profondi stati d’animo. Raccolta piacevole per il ritmo e le figure evocate, ma nel contempo fortemente riflessiva e scevra da ridondanze e banalità. Evidente il percorso evolutivo che da Penombra, attraverso Oceno stretto, ha portato l’autrice a questa nuova tappa del percorso umano e artistico.

Prefazione a cura di Anita Lazzaro. Immagine di copertina: Fenice, di Emanuela Melis.

Scheda del libro

Autore: Katia Debora Melis. Casa Editrice: GDS. Anno pubblicazione: 2010. Prezzo: 12,00. Genere: Poesia. Pagine: 115

Autore: pamela

Condividi Questo Post Su

Invia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aspetta, ami anche tu il profumo dei libri? Sostieni l'editoria emergente!

Ogni settimana un racconto gratis da scaricare. In più aggiornamenti sulle novità editoriali e le recensioni a cura della nostra redazione.

Grazie! Controlla la tua casella di posta e inserisci il nostro mittente nella tua rubrica per avere la certezza di ricevere le nostre email.