Saro’ come Garrincha

copertina sarò come garrinchaIl romanzo d’esordio di Lucio Schiuma Sarò come Garrincha (Edizioni Croce, 2010) è una evidente dichiarazione d’amore al mondo del calcio ai tempi del “CELO MANCA”, quando delle figurine aveva un valore anche la carta protettiva. Tempi in cui ogni piazza era un campo di calcio e persino le porte delle Chiese potevano tornare utili per realizzare un goal.

Schiuma sceglie tale contesto di un calcio pulito ai limiti del romantico, per raccontare la parabola discendente di Marco, un ragazzino brillante che vede scemare le proprie abilità scolastiche e relazionali giorno per giorno, causa una condizione familiare disastrosa, con un padre prepotente e attaccabrighe con scatti di irosa violenza ed una madre debole e per tale motivo sempre più depressa. Quasi scontato che Marco perda la concentrazione e la voglia di studiare, quasi che i buoni voti possano essere causa di ulteriori soprusi da parte del padre.

Unico pensiero fisso e fonte di vitalità diventa giocare a calcio, secondo dei riti raccontati con delicatezza dall’autore:il pranzo fugace, il citofono che suona ed una banda di ragazzini a riversarsi sui campi di calcio per disputare quelle che più che semplici partite, delle volte sono delle vere e proprie sfide.

Sarà il fortunato connubio tra la passione per il calcio e l’incontro con Carlos, un personaggio misterioso quanto carismatico ad aiutare Marco ad uscire dal guscio e sbocciare, a riprendersi i suoi spazi e la propria vita nelle mani fino ad invertire il corso negativo della parabola della sua esistenza.

Carlos riesce, infatti a carpire l’attenzione di Marco e conquistare il suo stupore raccontandogli, in una sorta di romanzo a puntate la storia di Garrincha, al secolo Manoel Francisco dos Santos calciatore brasiliano degli anni Cinquanta e Sessanta, che, a dispetto dei suoi handicap fisici, è riuscito a conquistare ben 2 mondiali. Sarà infatti considerato il più grande dribblatore della storia del calcio fino a meritarsi altri appellativi, il più emblematico di tutti è probabilmente “Angelo dalle gambe storte”.

LEGGI ANCHE:  G8, una spy story di Niko Paggi

Un racconto che sembra delle volte una favola dolce, in cui il brutto anatroccolo esce dal suo guscio per acquisire consapevolezza della propria forza, sulla scia di un pensiero positivo secondo cui anche dalle situazioni meno fortunate possono generarsi rivalse, che possano diventare bei ricordi e promesse da mantenere.

Si vengono così a intrecciare stati d’animo differenti, in cui alla disperazione soffocata si alternano momenti di spensierata leggerezza e serenità.

Un libro che è un’esortazione non solo a fare, ma soprattutto ad agire e reagire, perché anche i giorni più cupi devono essere vissuti con l’attesa di un’alba.

Clicca qui per acquistare il libro Sarò come Garrincha di Lucio Schiuma

Scheda del libro

Titolo Sarò come Garrincha
Autore Schiuma Lucio
Prezzo € 15,00
Dati 2010, 352 p.
Editore Croce Libreria (collana L’oziosapiente)

Autore: Monica Pintozzi

Come controller, ho appreso che i numeri contano solo se li sai analizzare, come lettrice che le parole contano solo se le sai utilizzare. Maniaca del dettaglio, pretendo che il libro rispetti lettore e sintassi; ignoro volentieri testi pieni di parole e concessioni dal sapor di refuso. Il libro è regalo per me non per l’autore.

Condividi Questo Post Su

2 Commenti

  1. Un romanzo straordinario, adatto a tutti , soprattutto agli adolescenti di oggi, dove possono cogliere il vero senso sia del gioco del calcio, ma soprattutto della vita. Geniale sono le tecniche mnemoniche, una innovativa invenzione dell’autore, che se applicata, potrà risolvere il vecchio dilemma, istruzione scolastica abbinato al gioco del calcio da tanto invocato ma mai completamente risolto. Scritto molto bene, bellissimo finale. Da leggere assolutamente.

  2. Un romanzo davvero bello, intenso, una storia di tenacia, di speranza e di rivincita. Un messaggio forte, importante e di fiducia: non bisogna mai arrendersi nella vita, nemmeno davanti a difficoltà fisiche o sociali. Ricco di stupende citazioni e spunti interessanti anche per i ragazzi. Da non perdere.

Invia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Aspetta, non lasciare soli i nostri libri!

Non perdere l'occasione di leggere in anteprima le recensioni delle prossime novità editoriali, farti due risate con la nostra rubrica degli equilibri giocosi e interessarti a scoprire nuovi talenti emergenti.

Se questo non bastasse in regalo per te l'ebook: Uno, nessuno e centomila di Luigi Pirandello.

Ti sei iscritto con successo.