Alice senza niente di Pietro De Viola

Alice senza nienteAlice è una trentenne laureata in scienze politiche che, come tante sue coetanee, non riesce a trovare lavoro. Vive con il suo fidanzato, ed insieme ci portano alla scoperta del mondo dei giovani disoccupati in un’Italia che li ha abbandonati, quasi rinnegati. La prima vera generazione cresciuta interamente davanti alla televisione, una generazione di sognatori convinti e affascinati dal mito dell’eleganza e della carriera degli anni ’80, si riscopre come perdente, dimenticata, povera. Vivono accanto a noi, ma sono completamente avulsi dai ritmi quotidiani della società. E stanno cominciando ad odiarla. La rabbia è uno dei fili conduttori, ma non il solo. Alice è sperduta, romantica, affamata, attaccata disperatamente a quella vita che sembra gli venga tolta giorno dopo giorno, colloquio dopo colloquio, insuccesso dopo insuccesso. Alice senza niente è un romanzo che affronta temi delicati come la disoccupazione dei trentenni in Italia oggi, e vorrebbe proporsi come una sorta di simbolo di questa generazione bistrattata. Il piano della narrazione cambia a tratti d’improvviso, ed il lettore si sente come spiazzato, disorientato, proprio come i protagonisti della storia. Il progetto Alice senza niente è stato preceduto da un blog nel quale ogni giorno è stata raccontata l’esperienza della pubblicazione online di un libro e della promozione di ASN (www.alicesenzaniente.splinder.com), da un account facebook, da una pagina ufficiale, un account twitter, diversi video su youtube, un sito in flash ed uno in html. Il tutto ha seguito un percorso particolare: per i primi due mesi di campagna pubblicitaria sono state infatti taciute molte informazioni fondamentali (autore, contenuto…). Il risultato è stato quello di una creazione dell’aspettativa che ha fatto schizzare a 3000 visite il blog solo nel primo periodo.

Autore: Giovanni Marco Nicolazzo

Sono Mr John, risolvo problemi: ho il compito di mantenere questo sito perfettamente operativo e come fondatore di far funzionare l’intera organizzazione. In pratica ci si rivolge a me solo quando ci sono problemi. Cosa c’entro con i libri? Presto detto: aiuto gli autori emergenti a capire di marketing e promozione.

Condividi Questo Post Su

1 Commento

Trackbacks/Pingbacks

  1. La recensione corre sul web « Alice senza niente - [...] Recensioni libri [...]

Invia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aspetta, ami anche tu il profumo dei libri? Sostieni l'editoria emergente!

Ogni settimana un racconto gratis da scaricare. In più aggiornamenti sulle novità editoriali e le recensioni a cura della nostra redazione.

Grazie! Controlla la tua casella di posta e inserisci il nostro mittente nella tua rubrica per avere la certezza di ricevere le nostre email.

Pin It on Pinterest