LA COLLEZIONISTA DI SOGNI INFRANTI – Barbara Baraldi edito da Pedisapop

la collezionista di sogni

Barbara Baraldi è a mio avviso la nuova vera rivelazione italiana della scrittura horror/noir.

Giovanissima cresciuta nell’ambiente metropolitano notturno bolognese di libro in libro le sue storie diventano sempre più avvincenti, facendo di lei un vero e proprio personaggio capace con quel suo misticismo di arrvare al cuore di tutti.
Occhi da gatta, viso gentile movenze da strega incantatrice la Baraldi sono certa farà a lungo parlare di se

Nello specifico “la collezionista di sogni infranti” è un libro uscito per Perdisapop, nella collana Babelesuite nel 2007.
Da allora l’attività letterria della Baraldi è andata ampiamente oltre, ma questo romanzo o racconto breve che dir si voglia (appena 116 pagine) si legge tutto d’un fiato.
Due le protagoniste che fino al momento del loro incontro fisico si alternano di agina in pagina narrandosi nell’attesa della reciproca scoperta.
Marina, la paranoica rintanata dietro al suo pc, intenta a tessera la sua ragnatela per poter fare sua la bella e dolce Amelia, conosciuta in chat che ha la vita che lei vorrebbe, che ha il viso, i capelli, la sfrontatezza, il coraggio che lei vorrebbe.
Ma nulla è quello che sembra e pagina dopo pagina, sospiro dopo sospiro, entrerete nel mondo paranoico delle due ragazze che vi guideranno a un finale inaspettato e…

LEGGI ANCHE:  Storie della tua vita | Ted Chiang

Autore: barbara balbiano

Condividi Questo Post Su

Invia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest