Firewalker – Progetto VITA –

n199697504223_3431Cercando sempre tra i nuovi autori (e raramente scoprendo qualcosa di interessante) mi sono imbattuto in un romanzo di fantascienza degno di essere letto. Firewalker, con sottotitolo Progetto VITA, è il romanzo di un esordiente autopubblicatosi su lulu.com, Fabio Brusa, che non mi è per nulla dispiaciuto scoprire.

Come dice il titolo, una nuova VITA sta per affacciarsi sulla terra: non sono razze aliene o altri esseri umani geneticamente modificati, ma sicuramente l’uomo è alla base di questo innovativo progetto. In un futuro non troppo lontano e molto realistico, il mondo ha modificato i suoi confini geografici e ha subito svolte epocali, che permettono all’umanità di sperimentare in campi sempre più vasti, a partire dalle macchine e dai più conosciuti robot. Ma meno conosciuti, e quindi più misteriosi, sono i nuovi robot, scaturiti dalla mente e dalle mani di uomini che ormai sembrano avere potere su tutto. Queste nuove entità, pronte a essere inserite nella vita di tutti i giorni, grazie ad una potente organizzazione, sono praticamente uguali all’uomo, androidi e umanoidi dotati delle migliori abilità. Forse fin troppo uguali e forse addirittura più forti dell’uomo stesso, grazie alla limitazione dei molti difetti che quest’ultimo possiede di natura. In sostanza si è giunti alla creazione di una macchina perfetta, in grado di pensare e svolgere qualsiasi attività. Ma per quanto un progetto possa essere creato con scopi benefici, c’è sempre qualcuno che ne vuole approfittare per imporre il proprio potere: nonostante gli essere umani cerchino e vogliano continuamente un mondo di pace e di solidarietà, è evidente che appena c’è un modo per mettere le mani su qualcosa di grande e in grado di dominare altri simili, il carattere tipicamente egoista prevalga sulla apparente fraternità.
Molti membri di quella corporazione che ha investito denaro e fatica per attuare il programma di una nuova vita vengono misteriosamente assassinati e il progetto viene rubato. E tutto quello che avevano pianificato da anni sembra dissolversi tragicamente nel nulla in poche ore. Forse c’è qualcosa di più dietro a quel furto con omicidio, qualcosa che nessuno può nemmeno immaginare. Altri personaggi compaiono in scena e scoprono di essere tutti collegati in quella faccenda in un modo o nell’altro, dando vita ad un mix di personalità che variano da coloro che sono veramente buoni ad altri che sono più misteriosi e addirittura più cattivi. Alcuni di questi si uniranno in una squadra, pronta a mettersi all’opera per scoprire quali segreti nasconde tutta la faccenda. Piano, piano i tasselli verranno ricomposti, ma il compito non sarà facile: i rischi sono grossi e non sempre le cose possono andare come previsto. La comparsa di un’altra personalità molto influente scombinerà i piani e allargherà ulteriormente l’orizzonte degli eventi. Nuove rivelazioni emergeranno, che porranno altre domande, di cui la principale rimarrà sempre: di chi ci si può fidare?

In quello che può essere ben definito come un thriller fantascientifico, i colpi di scena si susseguono incessanti e una grande corsa contro il tempo lascerà con il fiato sospeso tutti i lettori. La trama è ben costruita e lo stile è semplice quanto intrigante, permettendo a tutti quanti di avvicinarsi e lasciarsi coinvolgere con passione da questa storia. Un grande inizio per quella che sembra potrà essere una saga appassionante.

LEGGI ANCHE:  Cinque giorni ancora di Julie Lawson Timmer

Autore: Xantid

Condividi Questo Post Su

Invia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest