Air Babilon

Lo sapevate che un aeroporto internazionale
è uno dei luoghi più misteriosi in cui potreste mettere piede?

Un libro che non concede alla verità,
un posto di seconda classe, un libro dove
Imogen Edwards-Jones ed il suo Anonimo informatore ci lasciano con il fiato sospeso come durante un vuoto d’aria!

ALLACCIATE LE CINTURE DI SICUREZZA. SI PARTE!

Il mondo di Air Babylon è diviso in due: quelli che indossano l´uniforme e quelli che non la indossano, i ma tutti si muovono nel caos di Air Babylon.
Chi è esattamente quello che ti chiede i documenti facendoti il check-in?
Chi è quello in divisa a cui affidi la tua vita lasciandogli pilotare l´aereo?
E chi è quello che si prende cura dei tuoi bagagli?

In Air Babylon ci sono tutte le risposte… e molto altro!

Per esempio, la storia del paraplegico che, sceso dall’aereo, cammina di nuovo… o quella dell´hostess licenziata per essersi seduta sulla faccia di un passeggero su un volo di lunga tratta…o, ancora, quella della compagnia aerea che ha introdotto a bordo una specie di “armadio per cadaveri”, per affrontare la questione delle persone morte in aria…
L´autrice la conosciamo già per il libro Hotel Babylon, nel quale svelava i segreti di un Luxury Hotel con l’aiuro di un altro anonimo infiltrato.
Con la stessa struttura narrativa in ventiquattro capitoli – ognuno per ogni ora della giornata – e con la stessa prosa asciutta e diretta, Imogen Edwards-Jones racconta il backstage dell´industria aerea.
Se fai parte di quelli senza uniforme, non puoi non leggere Air Babylon.
La protagonista è una Duty Manager che inizia la sua giornata alle cinque di mattina; insieme a lei, il viaggio parte da Londra e termina a Dubai: in questo tragitto ci sono vibratori che, all´interno di una valigia, fanno scattare l´allarme bomba, steward ubriachi, una coppia che fa sesso nell´angusta toilette dell´aeromobile…
Ma voi…
Sapete qual è il posto migliore per fare sesso su un aereo?
Sapete…a chi avete affidato la vostra vita prima del decollo?
Forse allo stesso pilota che corre fuori pista?
Avete mai sospettato che qualcuno abbia messo dei lassativi nelle vostre bevande?
E perché quegli steward salgono sull´aereo completamente ubriachi?

LEGGI ANCHE:  La crepa di Demetrio Salvi

Un libro che non concede alla verità un posto di seconda classe.
Air Babilon è un vuoto d´aria, è la scatola nera delle nascite, delle morti, delle risse tra ubriachi, dei raptus sessuali, della depravazione a migliaia di metri d´altezza.
Allacciate le cinture di sicurezza. Si parte!

Imogen Edwards-Jones è nata a Birmingham e vive a Londra con suo marito e sua figlia. È una giornalista e ha pubblicato diversi romanzi. Air Babylon è ormai un bestseller internazionale ed è il secondo libro della serie “Babylon”, con cui l´autrice sonda territori “proibiti”: Hotel Babylon, Fashion Babylon e Beach Babylon sono le rispettive incursioni nel mondo degli hotel, della moda e degli stabilimenti balneari.

Anonimo è un personaggio che lavora nello staff di una compagnia aerea. Una persona che opera sia a contatto con il pubblico sia dietro le quinte, e la cui identità deve rimanere sconosciuta in modo da garantirne l´anonimato.

Autore: admin

Condividi Questo Post Su

Invia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aspetta, ami anche tu il profumo dei libri? Sostieni l'editoria emergente!

Ogni settimana un racconto gratis da scaricare. In più aggiornamenti sulle novità editoriali e le recensioni a cura della nostra redazione.

Grazie! Controlla la tua casella di posta e inserisci il nostro mittente nella tua rubrica per avere la certezza di ricevere le nostre email.