Dove non mi perdo

Autore:Leonarda Vanicelli
Casa editrice: Kimerik
Anno di Pubblicazione:
2008
Prezzo:9,50

Si legge tutto d’un fiato. E poi lo si rilegge, perche’ inganna con la sua forma breve che lo fa credere semplice. Ma non e’ semplice. Piuttosto e’ denso di emozioni, pensieri, sentimenti e concetti. Ecco, fa pensare, e fa pensare molto e fa pensare bene. In un mondo che vive di abstract brevi su internet, su scorci di articoli che fanno illudere di sapere tutto dopo quattro righe, “Dove non mi perdo” cattura il lettore, non lo annoia e lo fa sentire e pensare senza sprecare parole, ma anche senza banalizzare nulla. Sono scrittore anche io e so quanta fatica e quanta bravura c’e’ nella forma breve, e molto piu’ facile scrivere romanzi lunghi 300 pagine che spesso “si parlano addosso” senza dire veramente nulla che valga la pena di leggere. Complimenti davvero.

Luca
LEGGI ANCHE:  La ribelle di Valeria Montaldi

Autore: admin

Condividi Questo Post Su

Invia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Aspetta, non lasciare soli i nostri libri!

Non perdere l'occasione di leggere in anteprima le recensioni delle prossime novità editoriali, farti due risate con la nostra rubrica degli equilibri giocosi e interessarti a scoprire nuovi talenti emergenti.

Se questo non bastasse in regalo per te l'ebook: Uno, nessuno e centomila di Luigi Pirandello.

Ti sei iscritto con successo.