La Fondazione Bancroft

Autore: Robert Ludlum
Casa Editrice: Rizzoli
Anno Publicazione: 2007
Prezzo: 14,00
Genere: Giallo

Basta una telefonata a cambiare la vita di Andrea Bancroft, giovane e brillante analista finanziaria: la Fondazione Bancroft (l’organizzazione filantropica fondata da suo nonno Paul, con il quale da anni non ha più rapporti) la contatta per offrirle dodici milioni di dollari e una poltrona nel consiglio di amministrazione. Intanto Todd Belknap, leggendario agente della squadra speciale di Consular Operations, rientra a Washington dopo una missione andata storta: doveva arrestare un trafficante d’armi e ha finito per essere accusato del suo omicidio. Poco dopo, il suo migliore amico e collega Jared Rinehart viene rapito da un gruppo armato libanese, e i vertici della CIA non hanno nessuna intenzione di negoziare il rilascio. A Belknap non resta che mettersi sulle tracce di Rinehart, partendo per Roma e poi per il Medio Oriente, dove sfugge per un soffio a un micidiale attentato. Sul cellulare dell’uomo che doveva ucciderlo c’è un numero degli Stati Uniti: quello di Andrea Bancroft. Belknap e Andrea s’incontrano, e scoprono di trovarsi, per ragioni misteriose, nel mirino dello stesso nemico. Un nemico troppo potente, dai metodi violenti e dai moventi oscuri quanto il nome dietro cui si nasconde: Genesis.

LEGGI ANCHE:  Mastro Adamo il calabrese, ecco il romanzo sconosciuto di Dumas

Autore: admin

Condividi Questo Post Su

Invia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest